DRAFT – IT : #TramDeOpcina

Trieste 17 Aprile 2017

Vivo in ritardo perenne,
lo scrivo e lo riscrivo,
“su tutti i muri” come cantava quello,
pare sia l’unica cosa realmente caratterizzante della mia persona…

Poteva andarmi peggio!

Si capisce quello che dico?

Anyway:
andavo a pranzo da mio padre, in un luogo ameno del carso triestino.
Era ieri:
il giorno di Pasqua!
quindi c’era un traffico “della madonna”.

Mio padre è uno che se la piglia tantissimo anche per cinque minuti di ritardo…
per questo litighiamo da prima che nascessi.
…?

Insomma
poche ciance
il racconto è questo:

L’ auto scassata sale sale sale lungo la via detta “commerciale”
(non si sa perché dato che a Trieste non c’è alcun tipo di commercio da mò!).
Io alla guida, bestemmiante nel giorno di festa (che vale doppio!).
Schiaccio l’acceleratore mandando tutto su di giri.
Supero in salita.
Mando a ‘fanculo la vecchietta che attraversa la strada.
Eccetera eccetera.

Ora, per chi conosce Trieste anche solo un minimo.
Si sa che in alto in alto, lungo la via commerciale, a un certo punto, passa il Tram.

Il Tram de Opcina!

Esiste anche una canzone da osteria che lo celebra.
Inizia dicendo:
e anche el Tram de Opcina xe nato disgrasià…(xe è voce del verbo essere e si legge zsè)!

Disgrasià capito?

Si capisce quello che dico?

Nefasto presagio.

Anyway:
Non ho investito la vecchia, giuro!

Tutt’altro…

Sfrecciando tra i miei concittadini che notoriamente guidano come “il cu…”
(pardon, ma così si dice)
arrivo fino in alto in alto in alto, dove per un tratto, la via commerciale è affiancata da un boschetto su cui passano le rotaie del Tram de Opcina.

Pur correndo, mi distraggo.
Invece di guardar la via d’asfalto, guardo le rotaie e mi commuovo a pensare a me bambina eccetera eccetera.
Sicché, però.
Mi accorgo che…
una famiglia intera, con figli di vario tipo, ziette mutlicolor, e un paio di cani bastardi in aggiunta…
cammina bellamente sulle rotaie del Tram.

Così.
In passeggiata.
Sulle rotaie.
Del tram.
Anyway:
il Tram de Opcina è sempre in ritardo, anche lui…
come faccio a criticarlo per questo?
Ma Cristo Santissimo Crocifisso & Resuscitato!

Camminarci sopra così,
Rischiando tutto…
Si capisce quello che dico?
Mi pare troppo!

Due tre curve dopo (a scoppio ritardato) inchiodo!
Guardo l’orologio.
Alzo gli occhi al cielo.
Inverto a U dove non si può.
Torno indietro.
Li raggiungo.
Accosto.
Calo il finestrino.
Urlo.
Signori!
Signori!
(Manco per il cu…)
Signore!
Si voltano.
E’ vietato camminare sulle rotaie!

(Non so perché ho detto così…io che odio i divieti di ogni tipo…mah)

Come?
E’ vietato camminare sulle rotaie!
(Seconda volta! Una terza e avrei tradito me stessa del tutto, ben dopo il canto del gallo!).
Come vietato?
(Chiede una delle zie, perfidamente)
Vietato, vietato, nel senso… se passa il tram vi sfracellate al suolo.
Ho detto così giuro!
Ho detto: “vi sfracellate al suolo”.
Ma ho commesso peccati peggiori nella mia vita.

Addirittura.

Tornando a noi:
Coup de théâtre!

Il padre prende la parola e urla in dialetto:

Ogi el Tram xe in ferie mona!



Come scusi?

Xe Pasqua…anche el ferrovier xe ’ndà in osmiza mona!

Ecco.

Probabilmente chi non è di Trieste fatica a entrare in contatto con la parola “osmiza” (che è in sostanza un tipo di osteria privata dalla lunga storia…). O con la parola “mona” (che è utilizzata in svariate maniere, ma in questo caso più unico che raro, significa…intelligente. Molto molto molto intelligente!)

Ecco.

Comunque sono arrivata in ritardo al pranzo con mio padre.

Ecco.

Potrei scrivere un popocchio sul fatto che a Pasqua i ferrovieri del Tram di Opcina non lavorando compiono ingiustizia, e che sarebbe meglio lavorassero!
Ma no no no…

Perché questo è un DRAF-IT e quindi…

Stop-IT

Anyway.

Irene Serini @Caleidoscopic1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...